Serie di incontri a Tripoli per la Vice Rappresentante Speciale UNSMIL Stephanie Williams

La missione a Tripoli della vice rappresentante speciale, incaricata per gli affari politici della Missione di Supporto in Libia delle Nazioni Unite (UNSMIL), Staphanie Williams, è iniziata domenica con la visita introduttiva da protocollo al Ministro degli Esteri del Governo di Accordo Nazionale, Mohamed Siyala. Durante l’incontro, la vice di Ghassan Salamè ha apprezzato l’impegno del Ministero degli Esteri e la forte relazione con UNSMIL a sostegno dei suoi sforzi.

IMG_20180722_182629

Subito dopo la Williams ha avuto un lungo colloquio col ministro della Pianificazione, al-Taher al-Jehaimi, per discutere della situazione economica nel paese e le riforme economiche proposte per alleviare le sofferenze dei cittadini.

IMG_20180722_182643

Nel pomeriggio, la vice rappresentante è stata ricevuta dal presidente della National Oil Corporation (NOC), Mustafà Sanalla, al quale ha ribadito che le risorse petrolifere appartengono al popolo libico e la NOC è l’unica autorità legittima, internazionalmente riconosciuta, per la produzione e l’esporazione dell’Oil e Gas in Libia. Sanalla ha aggiornato la vice rappresentante della ripresa delle esportazioni dai porti della Mezzaluna petrolifera e sul rapimento dei lavoratori del campo el-Sharara, per i quali i due auspicano un immediato ed incondizionato rilascio.

 

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: