Di Vanessa Tomassini.

L’Alto Rappresentante e vice presidente della Commissione Europea, Federica Mogherini, si è recata sabato mattina in visita a Tripoli dove è stata ricevuta dal presidente del Consiglio, Fayez al-Serraj, dal ministro degli Esteri, Mohamed Siala ed un certo numero di rappresentanti ed alti funzionari dello Stato.

Durante l’incontro la Mogherini si è lasciata andare ad una serie di promesse, dal visto di studio per gli studenti libici nelle capitali europee alle cure mediche, dai progetti per sostenere i comuni e le agenzie statali alla formazione della guardia costiera libica.

Focus delle discussioni è stato ancora una volta il contrasto all’immigrazione clandestina che le parti hanno concordato debba essere affrontato in maniera globale, ribadendo la necessità di agire all’origine del fenomeno. Serraj e la Mogherini hanno anche discusso diverse tematiche legate alla sicurezza, alla salute, all’istruzione, nonchè sulle modalità di rafforzare i rapporti commerciali tra Libia ed Unione Europea.

Le due parti hanno concordato sull’importanza di una posizione europea unitaria su questioni politiche in Libia, confermando l’impegno a lavorare sul tracciato elettorale e su altri binari sotto l’egida delle Nazioni Unite.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...