Ieri il centro di comando dell’operazione dignità, sotto l’egida del Generale Khalifa Haftar, ha lanciato un ultimatum a coloro che stanno combattendo contro l’esercito orientale nella roccaforte degli islamisti in Libia, Derna. Omar Moktar della sala operativa Karama ha annunciato che l’esercito offrirà un passaggio sicuro ed un trattamento legale per tutti coloro che si arrenderanno, risparmiando alla popolazione il flagello della guerra. Secondo fonti dell’esercito e i media locali, durante gli scontri dei giorni scorsi i combattenti di al-Qaeda avrebbero usato i civili come scudi umani, oltre a nascondersi tra la popolazione, rendendo più difficile il lavoro degli uomini di Haftar che stanno cercando di non prendere di mira le strutture vitali per il popolo libico. Il portavoce dell’esercito orientale, Ahmed al-Mismari, ha fatto sapere che alcuni raid aerei dell’aviazione hanno completamente distrutto le strutture operative dei gruppi terroristici a Derna. Dall’inizio delle operazioni, diverse organizzazioni umanitarie e istituzioni libiche avevano espresso preoccupazione per i civili e per i modus operandi dell’esercito.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...