EUNAVFOR MED IRINI pubblica il rapporto delle attività di ottobre

“Nell’ottobre 2022, l’operazione EUNAVFOR MED IRINI ha ispezionato e dirottato una nave il cui carico era stato ritenuto in violazione dell’embargo sulle armi ed è stata sequestrata. L’ operazione ha indagato  via radio 230 navi  mercantili  (su  7.528 ), ha effettuato 8 visite  su navi con il consenso dei comandanti (su  393).  L’ operazione ha inoltre monitorato 42 voli sospetti  (su  1052 ) e ha continuato a monitorare 25 aeroporti (e piste di atterraggio) e 16 porti (e terminal petroliferi). Attraverso la Crime Information Cell, l’Operazione ha emesso una (su 70 ) raccomandazione di ispezione di una nave sospetta nei porti degli Stati membri dell’UE”. Lo si apprende dal rapporto di ottobre pubblicato oggi dall’operazione EUNAVFOR MED IRINI.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: