Fonti locali: il capo del dipartimento passaporti di Tawergha è stato assassinato

Fonti locali affermano che il capo del dipartimento passaporti di Tawergha è stato ucciso venerdì sera. Il capitano Khaled Ghaith Hafeez al-Tawerghi sarebbe stato assassinato con quattro colpi di arma da fuoco. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli.

Tawergha, il cui nome significa “isola verde” nella lingua berbera, è una città della Libia sotto la giurisdizione amministrativa della città di Misurata. Leale al Governo di Muammar Gheddafi, la città è stata completamente distrutta nel 2011 e i suoi abitanti sono stati perseguitati dalla vicina Misurata.

Dal 2016, è in corso un processo di riconciliazione e molti sfollati hanno iniziato a far ritorno nella loro città fantasma, ancora da ricosruire. Le autorità nell’est e nell’ovest del Paese hanno precedentemente annunciato piani di manutenzione che procedono a rilento per via del conflitto, della divisione politica e dell’alto livello di corruzione dei funzionari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: