Pashagha visita gli assi di combattimento

Il Ministro degli Interni del Governo di Accordo Nazionale (GNA), Fathi Pashagha, ha visitato martedì diversi assi di combattimento a sud di Tripoli, tra Salah al-Din ed Ain Zara. Pashagha ha verificato la situazione sul campo e lodato gli sforzi dei gruppi armati impegnati a proteggere Tripoli da quella che ha definito come l’aggressione della milizia di Haftar, riferendosi all’esercito nazionale libico (LNA).

Precedentemente Pashagha, ha affermato in un tweet che lo stato civile garantisce sicurezza, prosperità e stabilità non creerà “estremismo e terrorismo o dittatura e tirannia e non creerà azioni penali e milizie rivoluzionarie”. Il ministro ha anche aggiunto che “i rivoluzionari sono coloro che sostengono lo Stato e non attaccano le sue istituzioni e proteggono il paese e il cittadino”.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: