Tunisia nega il passaggio alle truppe di Erdogan verso la Libia

Di Ali Ahmed.

Rachida Ennaifar, consigliera per i media della presidenza tunisina, ha confermato che la Tunisia rifiuta in modo categorico qualsiasi interferenza straniera in Libia e nega il passaggio di truppe turche dirette in Libia sul suo territorio. La risposta del presidente tunisino Kais Saied al presidente turco Recep Tayyip Erdogan di poter utilizzare la Tunisia per far transitare truppe per la Libia, in occasione della visita del 25 dicembre “è stata chiara”.

“La sovranità anche di un solo centimetro del territorio tunisino non può essere sottoposta ad alcuna trattativa”, ha sottolineato Ennaifer, rivelando che la Tunisia non ha ricevuto un’invito alla Conferenza di Berlino, sebbene le consultazioni con la cancelliera tedesca Angela Merkel proseguano per cercare di trovare una soluzione pacifica alla crisi nel Paese vicino.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: