Tripoli. Violenti scontri ad Ain Zara

I combattimenti tra il Libyan National Army (LNA) e i gruppi armati del Governo di Accordo Nazionale si sono concentrati da questa mattina nell’area di Ain Zara, a sud della capitale Tripoli. L’assessore all’istruzione del comune ha annunciato questa mattina la chiusura di diverse scuole, confermando combattimenti in corso nelle strade periferiche della città ed in particolare nella zona del polo B universitario.

Un missile avrebbe colpito accidentalmente un’ambulanza ed il portavoce del centro di emergenza ha dichiarato che non ci sono state vittime, nè feriti tra i civili. In questo contesto la General Electricity Company ha affermato che il distretto di Ain Zara-Bir el-Ousta Milad è rimasto isolato in seguito ad incidenti di sicurezza e scontri nelle aree a sud della capitale. L’interruzione della linea elettrica – ha osservato la società – potrebbe comportortare problemi di carico per la rete che rifornisce Tripoli “a causa della trasmissione di energia limitata nonostante la disponibilità di capacità produttiva dalle centrali elettriche”.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: