L’UNDP dà il via ai lavori a Ghat

Di UNDP.

Tripoli, 30 agosto 2019 – Il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) ha avviato la riabilitazione del Centro medico Albirkht di Ghat, nell’ambito del progetto “Rafforzare le capacità locali per il recupero e la resilienza” finanziato dall’Unione europea (UE).

Con 1,2 milioni di dollari assegnati a Ghat, l’iniziativa Resilienza UE-UNDP ha anche avviato il processo per fornire alla città due camion delle acque reflue che verranno consegnati nelle prossime settimane e riabiliterà Othman Bin Affan e le scuole del 17 febbraio.

Su 2,9 milioni di dollari impegnati, lo strumento di stabilizzazione per la Libia implementato dall’UNDP in coordinamento con il Ministero della Pianificazione con il sostegno di 13 donatori e il governo della Libia, ha già ordinato attrezzature per un valore di oltre 1,9 milioni di dollari. Comprende quattro veicoli per irrorazione di pesticidi, quattro camion di aspirazione delle acque reflue, otto pompe sommergibili per acque reflue, 21 generatori, quattro autocisterne per acqua potabile, 17 pompe per acqua sommergibili, quattro saldatrici con generatori di saldatura e quattro pompe aspiranti di superficie. I restanti $ 1 milione saranno elaborati per fornire più attrezzature per il settore idrico e sanitario.

“Dopo che le alluvioni hanno colpito Ghat lo scorso giugno, l’UNDP si è unito al rappresentante speciale del Segretario Generale in Libia, Ghassan Salamé, e tutte le agenzie delle Nazioni Unite per rispondere rapidamente alle esigenze di sviluppo a breve e lungo termine di Ghat. Il nostro supporto nella salute, nell’istruzione, nell’energia, nell’acqua e nei servizi igienico-sanitari ha ricevuto la priorità dalla comunità e contribuirà alla stabilizzazione, al recupero e alla resilienza di Ghat come parte della nostra strategia nel sud “, ha dichiarato Gerardo Noto, rappresentante residente dell’UNDP.

Attualmente, l’UNDP sta supportando le autorità locali di 46 comuni, otto nel sud, con attrezzature essenziali e riabilitazione di infrastrutture pubbliche. L’UNDP rispetta i bisogni immediati delle persone fornendo nel contempo una soluzione sostenibile a lungo termine. Le attrezzature e le opere di riabilitazione destinate a Ghat aiuteranno le persone, in particolare quelle colpite dalle inondazioni che la città ha vissuto nel giugno di quest’anno, ad avere accesso ai servizi di base come istruzione, sanità, elettricità e acqua pulita.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: