Il Libyan National Army avanza verso Tripoli

La sala operativa della regione occidentale del Libyan National Army (LNA) ha dichiarato martedì sera che, dopo intensi combattimenti, l’esercito libico è stato in grado di prendere il controllo di Khallet al Furjan a sud di Tripoli. Il portavoce dell’LNA, ha confermato che gli ultimi raid aerei e i nuovi rinforzi ricevuti nei giorni scorsi rappresentano la seconda fase della guerra contro le milizie e i terroristi a Tripoli, precisando che questo conflitto è più semplice rispetto alle precedenti battaglie vinte dalle forze armate libche guidate dal maresciallo Khalifa Haftar. La divisione informazioni dell’esercito ha spiegato che l’avanzata delle unità militari arriva dopo un nuovo piano che controlla e ha preso di mira le postazioni e le basi logistiche delle milizie, alleate con i gruppi terroristici fin dall’inizio delle operazioni. Nelle prossime ore sono attesi ulteriori raid aerei mentre le forze di terra cercheranno di mantenere il controllo delle postazioni conquistate. In questo video l’LNA ricorda le precedenti battaglie delle forze armate. Coloro che “cantavano” che l’esercito non ce l’avrebbe fatta, sono gli stessi che oggi ne scongiurano l’arrivo nella capitale.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: