Peter Bodde e Thomas Waldhauser (AFRICOM) visitano il premier libico a Tripoli

Di Ambasciatore USA in Libia Peter Bodde*

Tripoli, 19 Marzo 2019 – Oggi io e il mio collega, il comandante generale AFRICOM Tom Waldhauser, siamo andati a Tripoli per incontri produttivi con il primo ministro libico Fayez al-Sarraj, il ministro dell’Interno Fathi Bashaga e gli alti funzionari del Governo di Accordo Nazionale .  Nei nostri incontri, abbiamo ribadito il sostegno degli Stati Uniti alla Libia come stato unificato, sicuro e prospero sotto un governo che può servire il popolo libico. Ho anche sottolineato l’importanza di attuare rapidamente riforme economiche globali, stabilizzare ulteriormente la produzione di petrolio e assicurare una maggiore trasparenza fiscale delle istituzioni economiche della Libia, compresa la Banca centrale della Libia. Non tollereremo spoiler sul processo politico. Abbiamo ringraziato il primo ministro al-Sarraj e il ministro Bashaga per il forte partenariato libico nella lotta contro l’ISIS e altri gruppi terroristici designati dall’ONU, e sottolineato l’importanza di evitare ulteriori conflitti che consentirebbero il terrorismo e aumenterebbero le difficoltà sociali ed economiche.

Gli Stati Uniti hanno impegnato $ 500.000 USD in assistenza non letale a risposta rapida a sostegno degli sforzi del Ministero degli Interni per rafforzare la capacità della direzione della sicurezza di Tripoli .  Questa nuova assistenza integra i 30 milioni di dollari (USD) in assistenza alla sicurezza in corso a sostegno delle priorità del Governo di Accordo Nazionale, inclusi progetti per fornire formazione alla Direzione della sicurezza di Tripoli, contribuire a implementare gli standard internazionali nei principali aeroporti, migliorare le capacità di gestione della sicurezza della frontiera libica, smantellare gli ordigni inesplosi in Sirte, sostenere la riforma del settore della sicurezza e costruire un coordinamento tra gli attori interessati in vista delle elezioni.

Mentre queste iniziative sono fondamentali per rafforzare la sicurezza e affrontare le attuali minacce, l’unica soluzione duratura per la Libia è superare il suo impasse politico. Ho espresso il forte sostegno degli Stati Uniti al rappresentante speciale delle Nazioni Unite del Segretario generale, Dr. Ghassan Salamé, mentre lavora per facilitare il dialogo, migliorare la governance e aiutare i libici a prepararsi per elezioni credibili e sicure.

La mia visita a Tripoli oggi dimostra il costante impegno degli Stati Uniti nei confronti del governo dell’Accordo nazionale e della riconciliazione politica in Libia. Gli Stati Uniti stanno con il popolo libico mentre persegue l’obiettivo di costruire un futuro più sicuro, stabile e prospero in tutta la Libia.

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: