Confermata la Conferenza nazionale durante l’incontro tra Salamé e Salah

Il rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite, Ghassan Salamé, prosegue il giro di incontri istituzionali nella regione orientale. Dopo aver visto un certo numero di parlamentari, il comando generale dell’esercito ed il sindaco di Bengasi, Salamé ha affrontato il fascicolo libico con il presidente della Camera dei Rappresentanti, Aguila Saleh Issa, soffermandosi sul processo legislativo e sui prossimi step necessari per avanzare col processo politico. Il capo della Missione di Sostegno delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) ha colto l’occasione per ribadire l’impegno dell’Onu a lavorare con tutti i libici verso una stabilità duratura che porti il Paese fuori dallo stallo attuale. L’ufficio informazioni della Camera ha confermato che secondo quanto emerso oggi la Conferenza nazionale avrà luogo a fine marzo.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: