Colloqui tra Serraj ed Erdogan in Turchia

Di Ali Ahmed.

Il presidente del Consiglio del Governo di Accordo Nazionale, Fayez al-Sarraj, accompagnato dal ministro degli Esteri, Mohammed Sayala, ed una delegazione di alti funzionari composta dal governatore della Banca centrale della Libia, Al-Siddiq Al-Kabir, e dal sottosegretario alla Salute, Mohammed Haitem, si è recato venerdì ad Istanbul, dove ha tenuto lunghi colloqui con il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan.

Durante gli incontri, sono stati affrontati diversi temi di interesse comune, dalla sfera economica alla collaborazione in campo sanitario. Sul tavolo delle discussioni anche la Conferenza di Palermo per la Libia, che inizierà lunedì e che mira a risolvere alcune questioni essenziali per mettere fine alla crisi libica. A tal proposito, i media hanno rivelato nei giorni scorsi che il presidente turco non solo non sarà presente a Palermo, ma volerà a Parigi dal presidente Emmanuel Macron.

I colloqui hanno anche esaminato le prospettive di cooperazione economica ed il ritorno in Libia delle aziende turche, desiderose di riprendere i progetti in stallo. Secondo l’ufficio informazioni di Serraj, il presidente Erdogan ha ribadito la disponibilità del suo paese a contribuire alla ricostruzione della Libia e ad impegnarsi in programmi congiunti di investimento e sviluppo. La visita è stata anche occasione per la firma di un Memorandum of Understanding in campo sanitario.

45765371_1925898984196865_2065562086041190400_o

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: