Ministero del Lavoro ed UNDP insieme per migliorare la vita delle persone con disabilità in Libia

Di UNDP, traduzione e adattamento a cura di V. Tomassini.

“No One Left Behind” è una nuova iniziativa per difendere i diritti delle persone con disabilità in Libia. Martedì 6 novembre il Ministero del lavoro con il sostegno del Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) ha riunito a Tripoli le autorità e i rappresentanti delle persone con disabilità. L’incontro mirava a generare feedback dalle persone disabili per analizzare il loro status in Libia, discutere modi per attuare politiche e piani nazionali esistenti ed esplorare nuovi meccanismi per promuovere il rispetto dei loro diritti.

I decisori chiave di diversi settori in Libia hanno partecipato all’evento e hanno rafforzato il loro impegno verso l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. “Le persone con disabilità devono essere efficacemente integrate in tutti gli aspetti della vita: questo incontro è un’opportunità per conoscere le sfide affrontate da quelle persone in Libia e sviluppare strategie per promuovere i loro diritti”, ha dichiarato il Ministro del Lavoro, Almahdi Alwordmi Alamen.

Sultan Hajiyev, Direttore paese dell’UNDP, ha sottolineato che “le persone con disabilità devono affrontare molteplici barriere e discriminazioni. Soffrono il doppio, persino il triplo di quello che i  libici soffrono in questo difficile periodo della storia del Paese. Per noi è fondamentale sostenere la Libia assicurandoci che non siano lasciati indietro nella spinta del Paese verso il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile. L’incontro di oggi è solo il primo passo in cui vogliamo comprendere i bisogni più urgenti, ascoltando direttamente coloro che vorremmo sostenere “.

E’ opportuno ricordare che nonostante l’esistenza di quadri legali che proteggono i diritti delle persone con disabilità (legge n. 5 del 2006 sulle persone disabili), l’instabilità nel paese e l’etichettatura della disabilità come problema medico hanno impedito alle persone disabili di vivere una vita soddisfacente.

UNDP1

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: