Di Vanessa Tomassini.

Finalmente il presidente Fayez al-Serraj ce l’ha fatta. Dopo mesi di incontri, annunci e dichiarazioni incocludenti, il Consiglio Presidenziale del Governo di Accordo Nazionale ha adottato il programma di riforma economica.

“In un passo importante verso l’attenuazione della sofferenza dei cittadini e il rilancio dell’economia, il programma di riforma economica e le misure esecutive sono stati adottati oggi, nel corso di una riunione tenuta dal Presidente del Consiglio, Fayez Al Sarraj, dal presidente dell’Alto Consiglio di Stato, Khalid Al-Mashri, e il Vicepresidente Ahmed Maitiq”. Recita una dichiarazione dell’ufficio media del Consiglio, che spiega che il programma, già approvato dalla Banca Centrale della Libia, si occuperà del tasso di cambio del dinaro libico imponendo tasse sulle vendite di valuta estera per scopi commerciali e personali, trattamento di sussidi per il carburante ed altre misure volte a correggere le distorsioni dell’economia libica. Durante la riunione di oggi pomeriggio sono stati adottati i meccanismi necessari e le procedure per affrontare le implicazioni dell’attuazione di questo programma. La decisione ha effetto immediato.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...