Di Ahmed Alì.

Venerdì i vigili del fuoco a lavoro per la Mellitah Oil and Gas Co. sono stati in grado di sopprimere un incendio vicino alla stazione 15 di Ajaylat sul gasdotto Wafa-Mellitah. Secondo la compagnia libica NOC, “nessun danno significativo è stato causato alla conduttura”.

Le indagini preliminari hanno rivelato che l’incendio doloso è stato effettuato con granate a razzo, benzina e pneumatici d’auto, che sono stati trovati bruciati sulla scena. I dipartimenti di sicurezza industriale presso la National Oil Corporation (NOC) e il complesso Mellitah stanno lavorando con la Guardia delle infrastrutture petrolifere e le autorità competenti per indagare sull’incidente ed identificare i suoi autori.

Il consiglio di amministrazione della NOC ha condannato “con la massima fermezza questo atto criminale” ed ha sottolineato che NOC “prenderà tutte le misure legali necessarie per perseguire i responsabili”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...