Dopo la Corea del Sud, anche il Governo delle Filippine sembrerebbe pronto ad inviare le sue utlime navi da guerra in acque libiche per salvare i suoi cittadini. I tre ingegneri filippini sono stati rapiti, insieme al collega sudcoreano, da una banda di uomini armati che hanno fatto irruzione lo scorso 6 luglio nel quartier generale del fiume artificiale di al-Hassouna. Il presidente delle Filippine, Enrico Duterte, che sta seguendo costantemente la vicenda con le autorità libiche ed internazionali, ha confermato che presenterà la questione ai suoi alti comandanti militari la prossima settimana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...