Camera dei Rappresentanti discute il trasferimento a Bengasi, seduta sospesa

La Camera dei Rappresentanti attualmente a Tobruk si è riunita questa mattina per discutere della proposta, avanzata di recente, di muovere la sua sede a Bengasi. La seduta avviata normalmente è stata sospesa poco dopo dal presidente Aguila Saleh Issa per via di un’escalation dei litigi tra i deputati. Secondo alcuni membri della Camera, Bengasi sarebbe la normale sede del Parlamento orientale, sebbene la lotta al terrorismo ha fatto sì che venisse scelta Tobruk nel 2014. Sia il Libyan National Army che il Ministero dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale avrebbero garantito le misure di sicurezza necessarie per un eventuale trasferimento. Per il momento la discussione è rinviata.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: