UNDP e KIA per creare opportunità di lavoro per giovani, donne, sfollati interni in Libia

Nell’ambito dei suoi sforzi per sostenere la Libia nel suo cammino verso la ripresa economica e dei mezzi di sussistenza a lungo termine, il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) ha firmato il 16 giugno un accordo con Kia Motors in Libia per fornire formazione professionale per almeno 60 giovani e donne, compresi sfollati interni (IDP), in tutto il paese. Attraverso questo accordo, UNDP e Kia Motors collaboreranno anche per sensibilizzare la comunità libica sull’importanza di una guida sicura ed esplorare modi innovativi per ridurre gli incidenti stradali.

Nell’ambito del programma Discover Youth Talent gestito da Kia Motors, presso il centro di formazione IMPACT Learning situato a Tripoli, l’iniziativa UNDP-KIA mira a fornire un maggiore accesso a opportunità di reddito sostenibile per le persone colpite dal conflitto in Libia. L’acceleratore Lab dell’UNDP lavorerà con Kia Motors applicando tecnologie e soluzioni innovative per affrontare gli incidenti stradali e altre sfide del traffico nel paese.

Durante la cerimonia della firma tenuta online, Mohamed Kara, CEO di Kia Motors in Libia, ha dichiarato: “KIA Motors Libia è lieta di essere partner di questa iniziativa che mira a sviluppare giovani, donne e sfollati interni, nonché a sensibilizzare principi di sicurezza stradale e guida sicura e corretta per contribuire a ridurre il tasso di incidenti stradali”.

Il presidente del gruppo HB, Husni Ibrahim Husni Bey, ha dichiarato: “È un grande onore per noi firmare questo accordo di collaborazione, in particolare per i nostri colleghi di Kia Motor in Libia, per creare questa piattaforma indispensabile per lo sviluppo delle capacità per libici. Abbiamo pochi meccanici istruiti in Libia e questa è una grande opportunità per i giovani di apprendere una professione che potrebbe aprire opportunità di lavoro in una prospera Libia”.

Da parte sua, il rappresentante residente dell’UNDP in Libia, Gerardo Noto, ha dichiarato: “I nostri mezzi di sostentamento e gli sforzi di ripresa economica sono i passi fondamentali per affrontare le vulnerabilità e le disuguaglianze in Libia. Coinvolgere il settore privato è la chiave per sostenere la crescita, mantenere la coesione sociale e creare posti di lavoro nel paese. Questa collaborazione non solo contribuirà al recupero e alla stabilizzazione in Libia, ma anche alla riduzione del numero di incidenti stradali, che è una delle principali cause di morte nel paese”.

Nell’ambito di questa collaborazione, UNDP e Kia Motors hanno anche concordato di esplorare nuove iniziative che possono implementare insieme per contribuire al raggiungimento degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) in Libia, per migliorare la vita delle persone senza lasciare indietro nessuno. Questo accordo è un altro passo sugli sforzi dell’UNDP per impegnarsi a collaborare con il settore privato per sostenere l’attuazione degli OSS nel paese.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: