NOC attua progetti di sviluppo sostenibile a Wahat

Di NOC.

Il dipartimento per lo sviluppo sostenibile della National Oil Corporation (NOC) ha lanciato una serie di progetti di sviluppo sostenibile nella regione di Wahat la scorsa settimana, tra cui il completamento di una scuola con una capacità di 300 studenti a Jikharra e la costruzione di una nuova sala conferenze ad Awjila. Il NOC ha anche visitato la strada che collega Wahat e Ajdabiya per ispezionare i lavori di manutenzione recentemente completati.

La visita del NOC a Wahat, che si è svolta tra il 2 e il 5 novembre, ha incluso incontri tra Mokhtar Abdedayem, direttore del dipartimento per lo sviluppo sostenibile di NOC e i capi dei consigli direttivi comunali per discutere di un progetto di unità di fisioterapia e dare seguito ad altri progetti supervisionati dalla società in vari comuni di Wahat. Questi includono l’attrezzatura per la sala operatoria nell’ospedale di Awjila e il ripristino del campo sportivo del club Al Jawhara.

La visita ha coinciso con il completamento dei lavori di manutenzione sulla strada che collega la regione di Wahat al Comune di Ajdabiya – un progetto finanziato e supervisionato da NOC – in risposta alle lamentele dei capi dei consigli municipali di Jalo, Awjila e Jikharra sulla qualità della strada e i rischi per i cittadini.

Khaled Bukhtwa, direttore generale del dipartimento Salute, sicurezza, ambiente e sviluppo sostenibile di NOC, ha dichiarato: “NOC lavora per conto di tutti i libici. Attraverso questi progetti, cerchiamo di rispondere alle esigenze degli abitanti delle aree adiacenti alle nostre operazioni e di trovare soluzioni pratiche ai vari problemi che stanno affrontando. I progetti creeranno anche nuove opportunità di lavoro e miglioreranno le condizioni di vita per i cittadini, il che ci motiva ad andare avanti su questa strada e attuare altri progetti simili per garantire uno sviluppo sostenibile in tutta la Libia”.

È interessante notare che i progetti di cui sopra sono conformi alla politica del “buon vicinato” di NOC e al suo costante impegno a sostegno di regioni e comunità adiacenti alle operazioni petrolifere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: