Gioia Tauro. GdF sequestra 10 tonnellate di sigarette verso la Libia

Dieci tonnellate,  53 mila stecche di sigarette, Business Royals, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza (GdF) del Comando provinciale di Reggio Calabria e dai funzionari dell’Ufficio delle Dogane e dei Monopoli in servizio nel porto di Gioia Tauro. Il carico sarebbe arrivato nel sud Italia dalla Slovienia ed era diretto verso la Libia. Vista la particolare natura del carico, nascosto in un container, è stata interpellata l’azienda detentrice del marchio che ha confermato trattarsi di sigarette contraffatte. Il carico di sigarette, se immesso sul mercato, avrebbe fruttato circa 1.500.000 euro.
L’esportatore è stato denunciato per la violazione delle disposizioni in materia dei diritti di proprietà intellettuale comunitarie e nazionali. Il sequestro – si legge in una nota – ha anche impedito l’introduzione sul mercato di sigarette potenzialmente pericolose per la salute.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: