Ministero degli Interni di Tripoli: la frontiera libico-tunisina torna a funzionare dopo guasto informatico

Il Ministero dell’Interno del Governo di Accordo Nazionale ha comunicato, ai cittadini libici in viaggio, che il sistema informatico della frontiera libico-tunisina è di nuovo operativo e funzionante e che il problema tecnico è stato risolto. Negli ultimi giorni – riferisce Libya Herald – si sono registrate lunghe code, citando un viaggiatore in coda 12 ore con sua moglie per riuscire a tornare in Libia. Il quotidiano in lingua inglese denuncia inoltre che “il passaggio di frontiera non ha servizi igienici decenti, aree di sosta o caffè, ristoranti o alberghi – per non parlare delle cure mediche”. Il ministero ha fatto sapere intanto che il sistema sta funzionando normalmente sia per i viaggiatori in ingresso che in uscita dalla Libia, precisando che il traffico sta ora procedendo “in modo naturale e senza intoppi”.

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: