Serraj pensa al referendum costituzionale

Il premier del Governo di Accordo Nazionale, Fayez al-Serraj, ha discusso con Jilami al-Arhouma, a capo dell’assemblea costituente, i prossimi step verso il referendum sulla bozza costituzionale. L’ufficio informazioni del Consiglio presidenziale ha sottolineato che secondo il premier al-Serraj, il referendum costituzionale rappresenta un momento storico per il popolo libico. La costituzione serve infatti a gettare le fondamenta del futuro Stato democratico. Durante l’incontro, il premier ha elogiato il lavoro dell’assemblea per creare le basi necessarie alle elezioni che permetteranno ai libici di esprimersi sulla costituzione, approvandola o rifiutandola.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: