Al-Mismari: “spedizioni di armi dalla Turchia serve azione internazionale”

Il portavoce del Libyan National Army (LNA), Ahmed Al-Mismari, commentando la notizia di spedizioni di armi dalla Turchia ha detto che non si tratta della prima volta e non sarà l’ultima, affermando che Instanbul e Doha continuano a supportare il terrorismo in Libia. Il portavoce dell’esercito orientale ha affermato che serve un’azione coordinata della comunità internazionale per ostacolare le ambizioni turco-qatariote sui beni del popolo libico. Al-Mismari, in particolare, ha puntato il dito contro i Fratelli Musulmani i quali continuano a finanziare organizzazioni terroristiche come Al-Qaeda.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: