Hanan ha bisogno di cure urgenti!

Di Vanessa Tomassini.

Hanan Jaloul ha 20 anni ed è iscritta all’Università di Sirte; è affetta da una grave forma di anemia falciforme, una malattia genetica ed ereditaria del sangue che le ha compromesso il midollo spinale. Suo padre, Abdul Salam Jalul, ci racconta che i dottori hanno fatto la triste scoperta quando la bambina aveva solamente due anni e nel corso del tempo è andata a peggiorare, come la vediamo in questa foto sul divano avvolta dalle coperte. Hanan e la sua famiglia hanno girato diversi ospedali, senza trovare una cura né a Tripoli né a Bengasi. L’anemia e le infezioni batteriche sono frequenti, accompagnate da crisi dolorose del sistema muscolo-scheletrico. Con il passare del tempo, il morbo ha compromesso la sua spina dorsale ed ora Hanan non riesce più a muoversi; il suo viso e i suoi occhi appaiono ingialliti e le vertigini sono diventate permanenti.  “Ha bisogno di trapianti di midollo, ora prende solo antidolorifici. Necessita di grande attenzione e deve essere trattata in un Paese medicalmente avanzato” ci dice il padre, ammettendo dispiaciuto che le terapie necessarie richiedono una grande somma di denaro che la sua famiglia non riesce più ad affrontare. Nei giorni scorsi, Hanan ha ricevuto una visita speciale: quella del sindaco di Sirte, che ha confermato il bisogno di un trasferminto all’estero per cure urgenti. Facciamo in modo che questa storia non resti inascoltata, aiutiamo Hanan!

FB_IMG_1545485712769

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: