L’Italia ricolloca Giuseppe Grimaldi come ambasciatore a Tripoli

Mercoledì 12 dicembre il Consiglio dei ministri ha autorizzato la nomina di Giuseppe Maria Buccino Grimaldi come nuovo ambasciatore italiano a Tripoli. Secondo Agenzia Nova il diplomatico sostituirà Giuseppe Perrone, richiamato a Roma lo scorso 10 agosto per questioni di sicurezza personale. Grimaldi aveva già ricoperto questo ruolo ad intermittenza dal 2011 fino a febbraio 2015, quando fu rimpatriato a bordo di un C-130 dell’aeronautica militare insieme ad altri connazionali, che si trovavano in Libia durante la nuova esplosione di violenza. Nato a Napoli nel 1961, Buccino Grimaldi  ha iniziato la sua carriera diplomatica nel 1988 al dipartimento degli Affari Economici del Ministero degli Esteri, dove si è occupato principalmente della strategia di sostegno attivo alle imprese italiane all’estero e, durante il suo percorso, è stato visiting professor in molte università italiane su tematiche attinenti le istituzioni europee. Dal 1991 al 1994, ha preso servizio presso l’ambasciata d’Italia a Beirut, poco dopo la fine della guerra civile. Dal primo dicembre del 1994, invece, serve alla rappresentanza permanente d’Italia presso l’Unione europea a Bruxelles. E’ rientrato al Ministero degli Affari esteri presso il Coordinamento Unione Europea della Direzione Generale degli Affari Economici. Ha fatto parte della Delegazione italiana che negozia la Conferenza Intergovernativa che si è conclusa a Nizza l’11 dicembre 2000, contribuendo all’elaborazione dei documenti sulla posizione dell’Italia. Dall’8 gennaio 2001 alla fine di marzo 2004, Grimaldi è stato capo dell’Ufficio VI della neo-istituita Direzione Generale per l’Integrazione europea. Dal 1 aprile 2004 al 31 luglio 2008 ha prestato servizio all’Ambasciata italiana a Doha, in Qatar. Il primo incarico come ambasciatore è proprio quello a Tripoli, iniziato nel 15 settembre 2011 e conclusosi nel 2015, seppur con qualche interruzione dovuta all’instabilità del paese nordafricano. Dopo l’esperienza in Libia, dal 4 maggio 2015, Grimaldi è stato direttore generale per l’Unione europea presso il ministero degli Affari esteri e la Cooperazione internazionale. L’ambasciatore Perrone sarà invece inviato a Teheran, capitale della Repubblica Islamica dell’Iran.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: