Tribù libiche incontrano Sayed ed Ahmed Gaddaf Al-Dam

Sotto gli auspici del Consiglio delle Tribù per la Riconciliazione, una delegazione di tutte le tribù della Libia occidentale e meridionale, guidata da Mohammed al-Mubashir, hanno incontrato Sayed Gaddaf al-Dam e suo fratello Ahmed, nel governatorato di Matruh al confine tra Libia ed Egitto. L’incontro si inserisce nel processo di riconciliazione, in vista della Conferenza Nazionale in programma a Gennaio 2019. Durante l’incontro, a cui hanno partecipato anche alcuni rappresentanti egiziani della regione, i dignitari delle varie tribù hanno affrontato diverse questioni oltre a concordare la partecipazione di tutte le forze politiche libiche per salvare la Libia dal piano che ha mirato al suo tessuto sociale e ne ha saccheggiato la ricchezza, isolandola dai suoi vicini arabi. Le parti hanno concordato sulla necessità di rimuovere tutte le restrizioni internazionali, nonchè sul rilascio di tutti i prigionieri secondo un’amnistia generale. Le tribù infine hanno invitato tutti i figli della Libia a mettere da parte i propri interessi per il bene comune della Nazione, spendendo parole di apprezzamento nei confronti del popolo egiziano e del presidente Al Sisi per gli sforzi nel cercare di sanare la spaccatura ed aiutare la Libia ad uscire dallo stallo attuale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: