Il comando militare di al-Kufra nega qualsiasi violazione della sicurezza

Il comando dell’area militare di al-Kufra, nella regione sud-orientale della Libia, ha negato qualsiasi violazione della sizurezza nel territorio sotto il suo controllo aggiungendo di essere pronto a respingere qualsiasi minaccia da parte di gruppi armati o estremisti. La dichiarazione arriva in un momento in cui la Libia meridionale è sotto i riflettori per via di due attentati terroristici, il primo il 29 agosto nei pressi di al-Jufrah ed il secondo meno di una settimana fa nella cittadina di Tazerbo.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: