Il Consiglio Sociale delle tribù Tuareg si rinnova

Di Vanessa Tomassini.

Il Supremo Consiglio tribale dei Tuareg si è riunito sabato 27 ottobre nella città di Awainat, nel sud-ovest della Libia per discutere e scegliere i nuovi rappressentanti e modificare le commissioni all’interno del consiglio sociale. Il consiglio ha scelto  l’ex ambasciatore della Libia in Niger, Hussein al-Kony, come presidente, Abubakar al-Feki, come primo vicepresidente, Sulaiman Saleh secondo vice e l’ex generale del Congresso nazionale Zeinab Harun come capo del comitato per le donne e i bambini.

A seguito dell’incontro, il Consiglio sociale delle tribù Tuareg ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che i Tuareg vantano un retaggio culturale di ideali, morali e valori nobili che chiamano a una convivenza pacifica basata sul rispetto reciproco con tutte le componenti libiche e faranno il massimo sforzo per stabilire leggi e istituzioni in pace, armonia e prosperità. “La tribù Tuareg in Libia è una nave sociale che assorbe tutte le idee, convinzioni e direzioni e si trova a una certa distanza da tutte le parti e afferma la sua assoluta lealtà allo stato unitario della Libia, come parte inseparabile del popolo libico e della patria”. “Non permetteremo a noi stessi di essere fonte di combustibile per conflitti ideologici o militari. Siamo in prima linea per una Libia libera unificata, condanniamo alcuni tentativi da parte del popolo di mettere il futuro delle nostre tribù nella scatola di ideologie o paesi”. Hanno aggiunto.

Il Consiglio sociale delle tribù Tuareg ha poi confermato il suo completo sostegno al movimento giovanile The sons of Fezzan, nato nella città di Sabha e che nei giorni scorsi ha protestato per le difficili condizioni di vita, dopo che il loro appello alle istituzioni è rimasto inascoltato. Il Consiglio sociale ha poi sottolineato di “rappresentare la maggioranza delle tribù Tuareg in Libia”, riaffermando la sua indipendenza da qualsiasi corpo o altro Consiglio.  I rappresentanti delle tribù Tuareg hanno negato con forza quanto pubblicato da “alcuni media che accusavano i suoi figli di trattare con l’esterno e portare mercenari per uccidere altri libici”. Si ricorderà che il consiglio sociale delle tribù Tuareg è stato istituito nel 2015 nella città di Ghat nella storica regione della Libia sud-occidentale, esso include i rappresentanti di tutte le tribù Tuareg in Libia.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: