Di Vanessa Tomassini.

Il ministro dell’Interno, generale di brigata Abdel Salam Ashour, accompagnato dal vice primo ministro Ahmed Maiteeq, e dal ministro delle comunicazioni, Milad Maatouq, ha visitato l’areoporto di Mitiga sabato mattina dopo la riapertura di venerdì. Si ricorderà che lo scalo era rimasto chiuso per circa due settimane per via degli scontri tra le milizie a Tripoli e nella periferia della capitale.

Il ministro dell’Interno ha spiegato che la visita arriva per “conoscere i movimenti in uscita e in ingresso degli aeromobili, nonchè per valutare la creazione di nuovi controlli ed apparati per la sicurezza del personale e dei passeggeri che transitano all’interno”. Durante il sopralluogo, secondo l’ufficio media del Ministero, sono state individuate alcune mancanze che verranno fornite nei prossimi giorni.

I membri del Consiglio presidenziale  hanno poi visitato la filiale della Mezzaluna Rossa  di Tripoli, congratulandosi con i volontari per la fornitura di corridoi sicuri per il trasporto di feriti e per tutto il lavoro svolto a favore dei civili durante i combattimenti.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...