Il presidente del Consiglio del Governo di Accordo Nazionale, Fayez al-Serraj ha incontrato giovedì, presso gli uffici presidenziali di Tripoli, il Rappresentante Speciale del Segretario generale delle Nazioni Unite e capo della Missione di Supporto delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL), Ghassan Salamè.

Durante il vertice i due hanno avuto modo di affrontare gli ultimi sviluppi politici ed in particolare la  situazione nella Mezzaluna petrolifera. Salamè e Sarraj, si apprende dall’ufficio comunicazione del Governo, hanno convenuto che “i recenti sviluppi e le decisioni unilaterali non aiutano il percorso politico concordato in preparazione dello svolgimento delle elezioni presidenziali e parlamentari su una solida base costituzionale”. L’incontro è stato occasione per sottolinare, ancora una volta, che “la National Oil Corporation è l’unica entità legittima responsabile della gestione del petrolio sotto la supervisione esclusiva del Governo di Accordo Nazionale”.

Subito dopo aver salutato il presidente Serraj, il capo dell’Unsmil ha incontrato il presidente della NOC  di Tripoli, Mustafà Sanalla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...