Areoporto di Misurata torna operativo dopo una sospensione di 3 giorni

L’aeroporto internazionale di Misurata è tornato operativo dopo 3 giorni di sospensione per motivi di sicurezza. Mercoledì 16 maggio un gruppo di milizie ha preso d’assalto l’ufficio doganale sito all’interno dello scalo, rubando circa due milioni di euro che erano stati precedentemente sequestrati a dei viaggiatori di un volo Afriqiyah Airlines diretto ad Istanbul. In seguito all’incidente, i funzionari addetti alla sicurezza hanno deciso di smettere di lavorare fino a quando la cifra sottratta non venisse restituita. Al momento non è ancora chiaro se questo sia avvenuto o meno, in quanto le autorità aeroportuali si sono limitate ad annunciare la ripresa dei voli da e per Misurata, invitando i passeggeri a verificare gli orari dei voli presso gli uffici di prenotazione. Va ricordato che la quantità di valuta che può essere prelevata dalla Libia è ufficialmente di 10.000 dollari, tuttavia l’aeroporto della capitale, Mitiga, a volte ha applicato un limite inferiore di 5,000 dollari per coloro che non viaggiano per cure mediche.

 

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: