Ambasciata USA in Libia sosterrà Pashagha nella riforma della sicurezza

Il ministro degli Interni del Governo di Accordo Nazionale (GNA), Fathi Pashaga, ha presentato un briefing sugli sforzi per ridurre il ruolo dei gruppi armati a Tripoli e in tutta la Libia, come parte della costruzione di forze di sicurezza legittime al servizio del popolo libico, all’incaricato d’Affari dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Libia, Joshua Harris. All’incontro ha partecipato anche il presidente del consigliere di sicurezza nazionale Taj al-Din al-Razzaqi.

Joshua Harris ha affermato il sostegno degli Stati Uniti agli sforzi della Libia per raggiungere un cessate il fuoco permanente per riavviare il dialogo pacifico come unica soluzione alla crisi in Libia. In una breve nota, l’Ambasciata degli Stati Uniti in Libia ha annunciato che lavorerà con il Ministero degli Interni libico per garantire la piena attuazione del decreto esecutivo n. 13726 emesso dagli Stati Uniti, che consente l’imposizione di sanzioni a persone che minacciano la pace, la sicurezza e la stabilità in Libia.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: