Italia ed Egitto rifiutano gli interventi militari stranieri in Libia

Secondo quanto annunciato dal portavoce del ministero degli Esteri egiziano, Ahmed Hafez, Italia ed Egitto hanno ribadito oggi la necessità di tornare al dialogo e il rifiuto di interventi militari stranieri in Libia. Ciò è avvenuto durante una telefonata del ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, col suo omologo egiziano, Sameh Shukry.

Nella nota il Cairo ha sottolineato la necessità di lavorare per intensificare gli sforzi per ripristinare la sicurezza e la stabilità in Libia, respingendo nel contempo gli interventi militari stranieri che ostacolerebbe il percorso per raggiungere un accordo politico globale che affronti tutti gli aspetti della crisi libica nell’ambito della Conferenza internazionale di Berlino.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: