Bruciata grande quantità di allucinogeni ad Agedabia

Di Ali Ahmed.

Gli investigatori del nucleo Criminal Investigation di Agedabia, in Cirenaica, hanno bruciato una grande quantità di pillole allucinogene sequestrate lunedì in coordinamento con la stazione di Al-Aqeela.

Nello stesso contesto, il nucleo ha annunciato domenica l’arresto di tre persone provenienti da Tobruk, che hanno riferito di essere dei pescatori, trovati in possesso di una grande quantità di hashish, alcol, fucili da caccia e munizioni per Kalashnikov a sud della città.

Da febbraio ad oggi lo stesso nucleo investigativo ha sequestrato oltre 300.000 pillole di Tramadol, la sostanza meglio nota come droga dei jihadisti di Daesh.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: