Il Governo Provvisorio stanzia 139 milioni di dinari per le forniture mediche

Il primo ministro del Governo “provvisorio” di al-Beida, Abdullah al-Thani, durante una riunione con il presidente ed i membri del consiglio di amministrazione del sistema di approvvigionamento medico, si è impegnato a versare 139 milioni di dinari per forniture sanitarie e forniture farmaceutiche. All’incontro tenutosi domenica a Qurnada, hanno partecipato anche il ministro del governo ad interim, Ibrahim Bushnav, ed il sottosegretario alla Sanità, Saad Aqoub.

Il portavoce del Governo di al-Beida, Hatem al-Oreibi, ha annunciato già nei mesi scorsi che il primo ministro al-Thani ha stanziato diversi milioni di dinari per il miglioramento degli ospedali pubblici e dei centri medici specializzati. Il budget concordato ieri prevede  l’acquisto di medicinali, soluzioni e forniture mediche, farmaci terapeutici per tutti i pazienti, nonchè attrezzature moderne per la chirurgia specialistica.

Annunci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: