La Libia registra 13 nuovi casi di coronavirus

Lunedì 15 giugno 2020, il National Center for Disease Control, il centro per il controllo delle malattie libico, con sede a Tripoli, ha ricevuto 671 campioni per il test del nuovo coronavirus (COVID-19).

Il centro ha annunciato in una dichiarazione che 13 campioni sono risultati positivi, portando il totale dei contagi dall’inizio della pandemia a 467. Ad oggi, in Libia, 10 persone sono morte per complicazioni relative al COVID-19, mentre 70 pazienti risultano guariti.

La divisione politica e il conflitto in corso tuttavia rendono difficile stabilire la veridicità di questi numeri, che potrebbero essere molto più alti, secondo le agenzie delle Nazioni Unite.

La Libia ha registrato pochi casi all’inizio dell’emergenza globale, ma il virus ha iniziato a diffondersi velocemente nelle due settimane, dopo che il primo caso è stato riscontrato a Sabha, nella Libia meridionale.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: