La Forza di Protezione del Sud rivendica il controllo del campo petrolifero di el-Feel

Di Ali Ahmed.

La Forza di Protezione del Sud della Libia, guidata dal comandante Hasan Mousa, del Governo libico di Accordo Nazionale (GNA) ha attaccato il campo petrolifero dell’elefante, el-Feel e ne rivendica il controllo. Il campo, nel bacino di Murzuq, era controllato dal 21 febbraio 2019 dalle forze armate affiliate all’esercito nazionale libico del felmaresciallo Khalifa Haftar.

Fonti locali riferiscono di alcuni danni alle strutture, mentre il personale chiede di essere evacuato immediatamente. La Forza di Protezione del Sud, una coalizione di milizie locali e Tebou, avevano precedentemente preso il controllo del villaggio di Murzuq, causando lo sfollamento di migliaia di persone. Il campo dell’elefante è gestito dalla Mellitah Oil e Gas, una società di proprietà paritaria della National Oil Corporation (NOC) e l’italiana Eni. Maggiori dettagli a seguire.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: